Crea sito

Come riparare una foratura: le pezzette per la bici

Oggi vediamo come riparare una foratura della camera d’aria con le pezzette. Si tratta del metodo più classico e semplice che avete a disposizione per riparare una ruota bucata. Consiste nell’applicare una pezza apposita che sigilla il foro: la pezza viene vulcanizzata sulla camera d’aria della bici grazie all’impiego di un collante apposito rendendo la riparazione permanente. Una camera d’aria riparata può infatti essere utilizzata fino a nuova foratura, e può essere riparata più volte.

riparare una foratura le pezzette

La procedura è piuttosto semplice e risulta alla portata di tutti, potete eseguirla direttamente sul trail o comodamente a casa. Grazie a questo tuorial che vi guida passo dopo passo sarete in grado di riparare la camera d’aria in caso di foratura. L’operazione si può dividere in 6 diverse fasi:

  1. Smontaggio della ruota e apertura del copertone
  2. Gonfiaggio e localizzazione del foro: immersione in acqua
  3. Raschiare la superficie per renderla più porosa
  4. Applicare il mastice su camera e pezzetta
  5. Applicare la pezzetta e pressarla in posizione
  6. Montaggio dentro il copertone e gonfiaggio finale*

Riparare una foratura con le pezzette: cosa occorre

Per riparare una foratura con le pezzette dovrete prima di tutto avere a disposizione un kit di riparazione: si tratta di un set economico composto da diversi attrezzi e strumenti. Li trovate in vendita con diverse soluzioni e a partire da pochi euro, vi consiglio di acquistare un set dotato di pratica scatolina, cosi da poterlo stoccare facilmente nello zaino fino al momento dell’occorrenza.

riparare una foratura le pezzette kit riparazione

Il set di riparazione completo contiene: due leva gomme, un raschietto, una serie di pezzette, un tubetto di mastice. Ecco un Kit di riparazione portatile e completo di leve: kit riparazione mtb Rema Tip Top.

riparare una foratura le pezzette kit riparazione eleven

Se invece volete acquistare il materiale e gli attrezzi da tenere nella vostra ciclo officina, potete scegliere separatamente tutto il necessario optando per i blister che offrono quantità più abbondanti e diversi formati. Per la riparazione in casa o in officina vi consiglio poi di acquistare un pennarello indelebile e un bacinella per l’acqua. Saranno molto utili durante l’operazione.

In entrambi i casi non dovrà mancare una pompa da terra o portatile per le operazioni di gonfiaggio della camera d’aria.

Come riparare una foratura: la procedura

Per riparare una foratura della camera d’aria bisogna seguire una sequenza precisa di azioni, si parte dello smontaggio della ruota e del copertone. Consultate il tutorial completo corredato di video spiegazione. Per rimuovere la ruota dovrete prima sganciare il perno passante o il QR, per sapere come fare ecco un tutorial che illustra come chiudere e aprire il quick release.

Gonfiaggio e localizzazione del foro

Una volta rimossa la camera d’aria possiamo procedere con la sua riparazione. Per prima cosa dobbiamo gonfiare la camera d’aria per andare a localizzare il foro: una volta gonfia se ci troviamo in strada o sui sentieri potremo avvicinare la camera al viso per percepire la perdita d’aria. Se invece siamo a casa o in officina risulta molto più comodo immergere la camera d’aria in una bacinella, in questo caso le bollicine renderanno la localizzazione del buco molto più facile e veloce.

riparare una foratura le pezzette kit riparazione baccinella

Una volta localizzato il foro vi consiglio di asciugare la superficie e tracciare una croce di grandi dimensioni con il pennarello indelebile: il foro deve trovarsi esattamente al centro. In questo modo sarà molto facile individuare il buco anche una volta sgonfiata la camera d’aria.

riparare una foratura le pezzette kit riparazione
croce sul foro con pennarello indelebile

Raschiare la superficie per renderla più porosa

Sgonfiate la camera d’aria e prendete il raschietto: quest’ultimo può essere in metallo o in formato flessibile come carta vetrata.

riparare una foratura le pezzette kit riparazione raschietto
Raschietto in metallo e di carta vetrata

Con il raschietto andate ad abradere la superficie della camera d’aria all’interno dell’area della croce. Prima di procedere afferrate una pezzetta adeguata e valutatene le dimensioni, dovete infatti abradere un’area equivalente alla pezza da applicare.

riparare una foratura le pezzette kit riparazione

Bisogna raschiare con moderazione, non dobbiamo infatti aggiungere dei fori o danneggiare il materiale, ma piuttosto rendere l’area trattata più porosa e ruvida per avere più presa con il mastice.

Applicare il mastice su camera e pezzetta

Una volta raschiata la superficie rimuovete i residui di gomma, la camera deve essere pulita e asciutta. Applicare del mastice sulla superficie interessata, spalmatelo con la punta del tubetto.

riparare una foratura le pezzette kit riparazione mastice pezze

Preparate la pezzetta rimuovendo la parte metallica/plastica e scoprendo la parte in gomma: aggiungete del mastice anche sulla pezzetta con la stessa procedura fatta sulla camera d’aria.

tubetti mastice riparazione
tubetti di mastice

Applicare la pezzetta e pressarla in posizione

Prima di applicare la pezza lasciate arieggiare il mastice per 30/40 secondi, dopo di che applicate la pezzetta collocandola sul foro. In questa fase dovete premere con energia andando a “spalmare” e comprimere con le dita:premendo la pezza bisogna espandere il movimento partendo dal centro e proseguendo verso il bordo esterno. Con questa operazione facilitate la vulcanizzazione della gomma: la gomma della camera si fonde tramite reazione chimica con la pezza elastica. Dopo aver spalmato e compresso la pezza dovrete tenerla ferma ben stretta sotto forte pressione per circa un minuto.

riparare una foratura le pezzette kit riparazione

Questa fase è critica per la riuscita dell’operazione e per la tenuta della pezza, se fate bene questi passaggi la riparazione sarà permanente e duratura.

Montaggio dentro il copertone e gonfiaggio finale

Attenzione*! Prima di passare al montaggio finale bisogna controllare accuratamente il copertone, sul battistrada esterno e all’interno. All’esterno fate un controllo visivo per verificare che non ci siano spine. Ugualmente all’interno passate le dita lungo tutto il perimetro, per verificare che non ci siano punte conficcate talvolta invisibili dall’esterno. Rimuovete le eventuali spine prima di montare la camera d’aria.

La procedura volge qui al termine, potete ora rimontare la camera d’aria e chiudere il copertone, a seguire il gonfiaggio. Se l’operazione è stata eseguita a regola d’arte la tenuta sarà ottima e la riparazione permanente, se invece qualcosa fosse andato storto la pezzetta potrebbe staccarsi vanificando l’operazione.

Ecco il video tutorial per riparare la camera d’aria che nostra l’occorrente e la procedura, guidandovi passo dopo passo.

Questo tutorial è stato offerto da Cycletyres lo specialista delle coperture per bicicletta, trovate infatti la più grande selezione di marchi per mountain bike e bici da strada.

Sardabike MTB

I miei occhiali tecnici MTB al 70% di sconto.

Il mio shop personale su Amazon!

Mi trovate anche su Instagram e Facebook!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-eleven.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è siroko-960x186.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è enduro-e1560288240590-960x202.jpg
resolvbike
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è cycletires.jpg
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-praep.png
whell italia abbigliamento ciclismo
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è images.png