Crea sito

Come trasportare la MTB o road bike

Sapete come trasportare la MTB in macchina? Siamo ormai in piena estate, le ferie sono alle porte, finalmente si parte in vacanza. Chi sceglie di portare la propria bici dovrà quindi decidere come trasportare la mountain bike o la road bike.

porta bici da tetto

Esistono diverse possibilità di trasporto e carico, dalle più semplici ed economiche, a quelle più sofisticate. In base alle vostre disponibilità economiche e preferenze, e sopratutto in base al mezzo a disposizione. Vediamo insieme le soluzioni disponibili per tutte le tasche e per tutti i mezzi, anche per chi ha un auto piccola o un auto sportiva!

Trasportare la MTB dentro la macchina

Il metodo più semplice ed economico per trasportare la Mountain bike o road, rimane il “classico trasporto” all’interno della macchina.

Primo requisito: una macchina sufficientemente capiente, che possa ospitare al suo interno il conducente ed una o più biciclette.

Per chi viaggia da solo o in coppia sembra essere la soluzione vincente, in quanto si può trasportare la bici senza acquistare supporti esterni. Vi basterà adagiare un telo che protegga la macchina e le MTB dall’abrasione. Se siete più pretenziosi potete optare per un telo apposito che isoli con stile le ruote e l’eventuale sporcizia accumulata durante il trail. Per saperne di più sul telo Velosock clicca qui.

Questo tipo di trasporto diventa più difficile all’aumentare del numero di passeggeri, tanto più se ad ogni passeggero corrisponde la rispettiva MTB ed un corredo di bagagli. In tal caso, tra passeggeri ed oggetti personali, il trasporto interno non risulta più fatibile. Occorre quindi adoperare un supporto esterno.

Trasporto Interno

Pro:

Praticamente a “costo Zero”. Bici chiuse all’interno della macchina in caso di spostamento o assenza dell’autista.

Nessuna regola da seguire per il carico esterno Nessuna interferenza con l’aereodinamica del veicolo, esenti da consumi maggiori.

Contro:

Non compatibile con auto di piccola dimensione, sportive, o con un numero di passeggeri consistente.

Possibilità di sporcare gli interni.

Trasportare la MTB all’esterno supporto da tetto o gancio traino

Quando l’interno dell’auto non è sufficiente o risulta occupato dai passeggeri occorre optare per una soluzione di trasporto esterno.

Compatibilimente con la vostra auto, avrete a disposizione due opzioni: Trasporto bici sul tetto o trasporto posteriore su gancio traino.

Entrambe le soluzioni hanno come requisito la predisposizione delle vostre automobili che nel primo caso dovranno essere dotate di barre imperiali sul tetto dell’auto. Nel secondo caso dotate di gancio traino.

Se la vostra auto ne risulta sprovvista, il costo per il montaggio lievita. Dovrete acquistare i supporti compatibili ed il relativo porta bici.

Il prezzo sale sopratutto per il gancio traino, che dovrà esssere anche omologato sul libretto. I costi di tale operazione, tra acquisto, montaggio ed omologazione si aggirano intorno ai 250 euro circa. A cui dovrete aggiungere il costo di un buon supporto porta bici. Ecco alcuni esempi di portabici da gancio traino.

Il trasporto posteriore richiede, a seconda della posizione, un doppione ripetitore della targa, che dovrete acquistare a parte.

Pro:

Il trasporto esterno della mountain bike, offre la possibilità di portare all’interno del veicolo un gran numero di passeggeri e bagagli. Mantiene l’abitacolo pulito.

I sistemi di qualità sono dotati di blocco con serratura che consente di chiudere a chiave gli sganci. Blocando in posizione le bici ed i supporti, garantendo una certa sicurezza in caso di spostamento e assenza dalla vettura. Anche se le parti facilmente rimovibili non sono esenti dal furto qualora non vengano debitamente lucchettate (ad esempio ruote, selle etc..).

Contro:

Costi di acquisto elevati, necessario uno spazio adeguato per il futuro stoccaggio del porta bici in casa.

Maggiori consumi dell’auto dovuti all’imgombro esterno. Le barre imperiali ed il porta bici richiedono un accurato montaggio e smontaggio. Il gancio traino va rimosso quando non viene utilizzato.

Trasporto bici su portellone

Se le vostre auto non sono predisposte per imperiali e gancio traino, non gettate la spugna. Abbiamo ancora a disposizione delle soluzioni più economiche per trasportare la MTB.

Compatibilmente con la vostra auto, potrete acquistare un porta bici auto posteriore facilmente rimovibile. Dovrete assicurarvi che sia perfettamente compatibile con la vostra auto. I prezzi partono da circa 50 euro. Trovate qui alcuni esempi di portabici auto posteriore.

Si monta e smonta in pochi minuti, ma non vi esonera dal rispettare il codice della strada, tenete quindi a mente che..

Chi trasporta oggetti che sporgono sul retro della macchina è obbligato a:

Segnalare il carico sporgente con apposito cartello.

cartello per carico sporgente

Il cartello deve essere di nuova generazione, in metallo. Omologato come questo. I cartelli in plastica di vecchia generazione non sono più ammessi.

Ripetere la targa qualora sia coperta dal carico trasportato.

Esempio di targa coperta Fuori norma.
Necessario un ripetitore di targa.

Ripetere i fanali di stop qualora non siano visibili.

Tenere il carico in Sagoma laterale con la macchina.

Esempio di Carico Fuori Sagoma.

Ossia il carico non deve essere più largo degli specchietti della vostra auto. In questo caso, sopratutto con le piccole utilitarie è molto probabile che le bici vadano a sporgere lateralmente. In tal caso dovrete sicuramente rimuovere una o più ruote per contenere l’ingombro esterno. E caricarle dentro l’abitacolo.

Vantaggi e Svantaggi trasporto bici posteriore economico

Pro: Costo di acquisto ridotto, montaggio e smontaggio facile e veloce, richiede circa 15 minuti. Modifica non permanente dell’auto.

Contro: Il trasportino non può essere vincolato al veicolo in maniera sicura (nessuna serratura). In caso di vostra assenza può essere sganciato e rubato senza attrezzi. Va quindi rimosso in caso di assenza.

Richiede tutte le attenzioni riservate al trasporto di carichi sporgenti sul retro di una vettura. Molto facile incorrere in una multa se non si rispettano tutte le prescrizioni legislative. Dovrete acquistare cartello, ripetitore di targa, e smontare parzialmente la bici in caso di sporgenza laterale eccessiva.

Non facile da adattare o spesso non compatibile con macchine sportive o di piccola dimensione.

Trasporto bici sul tetto senza imperiali per macchine sportive

Finalmente il trasporto bici sul tetto risulta possibile anche per i possessori di auto di piccole dimensioni, o per auto sportive.

Se fino ad ora avete rinunciato per non imbruttire la vostra auto con ingombranti imperiali, o per mancanza di spazio, avete finalmente a disposizione una soluzione estremamente pratica e dal facile utilizzo.

Seasucker Talon

Grazie ad un apposito porta bici dotato di potentissime ventose, potrete agganciare la vostra MTB o road in quasi tutte le macchine esistenti. Nella posizione preferita.

Esistono diversi modelli, per trasporto singolo o di più bici. Il brand Seasucker è registrato con brevetto negli USA ed in Europa.

Il montaggio richiede pochissimi minuti, non richiede attrezzi ne supporti. Dovrete poggiare le ventose in posizione e premere ripetutamente i pulsanti che azionano le pompe a vuoto. Successivamente fissare la bici ed il gioco è fatto.

Dovrete seguire alcune regole relative alla posizione corretta di carico, la manutenzione delle ventose ed i controlli di sicurezza.

Pro:

Trasporto bici Compatibile con qualsiasi veicolo. Si monta in 3 minuti, si smonta in 30 secondi. Montaggio sul tetto, o sul retro dell’auto. Ecco visibili alcuni esempi dei potenzioali montaggi (illustrati nella striscia gialla).

Il trasporto sul tetto vi esonera dall’inserire cartelli di segnalazione carico sporgente, ripetitori di targa etc..

Il porta bici leggerissimo e di piccole dimensioni, può essere facilmente rimosso e riposto all’interno della machina dopo l’utilizzo o trasportato con voi. Senza lasciare sul veicolo tracce del carico esterno.

Contro:

Il prezzo è in lineea con un prodotto cosi performante ed innovativo.

Va rimosso dopo l’utilizzo per impedire che venga rubato.

Dove acquistare il portabici Seasucker?

Lo trovate comodamente disponibile dal distributore ufficiale italiano VibeForBikes.

Se volete saperne di più potete leggere qui la recensione del Talon.

Voi che soluzione di trasporto adottate o avete scelto per le vostre vacanze?


Sardabike MTB

I miei occhiali tecnici MTB al 70% di sconto.

Il mio shop personale su Amazon!

Mi trovate anche su Instagram e Facebook!

Abbigliamento Tecnico Whell Italia.

resolvbike lavaggio mtb
whell italia abbigliamento ciclismo