Crea sito

la curva in mtb tutorial ita video lezione mountain bike

La curva.. si tratta di un’abilità di base fondamentale per la guida della mountain bike.

Affrontare una curva a bassa velocità, in normali condizioni del terreno, risulta un gioco da ragazzi. Ma con la pendenza, la velocità e gli ostacoli, la difficoltà tecnica aumenta vertiginosamente. E’ quindi necessario allenarsi a dovere prima di affrontare trail impegnativi.

Quindi, Per allenarvi Scegliete un trail semplice privo di grosse difficoltà tecniche, dove sarà più facile e sicuro allenarsi.

Suddividiamo il lavoro in 3 blocchi.    La posizione del piede e del bacino.  La frenata .   La traiettoria.

Ci faranno comodo dei coni e dei cinesini. Link in descrizione.

 

La curva, Blocco 1 , Posizione del piede e del bacino.

Partiamo dai fondamenti, ossia la corretta posizione del piede e del bacino durante una curva.

Utilizzeremo i coni, andando a realizzare uno slalom con poca distanza tra ogni cono.

Abbassate la sella per faciliare il movimento sulla bici.

Il primo esercizio ci consente di apprendere la postura corretta della gamba, che in questo caso va alzata in corrispondenza dell’ostacolo.

Eseguite l’esercizio stando in piedi sui pedali.

Andiamo poi a raddoppiare la distanza tra i coni, andando ad accentuare ulteriormente la postura del bacino che va spostato lateralmente al di fuori della sella.

Disallineiamo ora i coni, creando uno slalom gigante. Andiamo ad aggiungere il movimento della testa. Eseguite l’esercizio portando la testa e lo sguardo verso l’interno della curva

Questo è il movimento corretto che serve per affrontare una curva. Gamba, bacino e sguardo.

Per allenarvi nel tenere una traiettoria, potete poi allestire una sorta di cerchio in cui dovrete girare tenedovi più vicini possibili al bordo, cercando di guardare l’interno del cerchio con la coda dell’cchio.

 

La curva, Blocco 2,  La frenata.

 

Parliamo ora della frenata. Vi fornirò le informazioni fondamentali per affrontare in sicurezza una curva.

Prendete confidenza con i vostri freni, nel canale è disponibile una lezione dedicata alla frenata, per imparare a gestire il freno anteriore e il freno posteriore.

La frenata va eseguita con entrambi i freni, prima dell’ingresso in curva. L’ingresso della curva in questo caso è segnalato dai due cinesini rossi.

All’interno di una curva lineare, tecnicamente non bisogna frenare.  Il freno posteriore può essere utilizzato anche dentro la curva per ridurre la velocità. Al contrario, il freno anteriore non va mai usato quando la ruota anteriore risulta inclinata lateralmente. Con la pressione del freno andremo ad amplificare questa inclinazione finendo immediatamente per terra.

Quindi, si frena con entrambi i freni prima di entrare in curva e si prosegue possibilmente senza frenare.

Se volete rallentare in curva usate esclusivamente il freno posteriore. Mai il freno anteriore.

Riepilogando frenata in ingresso con entrambi i freni, all’interno solo freno posteriore e mai freno anteriore.

 

La curva, Blocco 3 , La traiettoria.

Parliamo ora della traiettoria. Per transitare fluidamente all’interno di una curva è necessario allargare la traiettoria in fase di ingresso, andando ad avvicinarsi verso il bordo esterno.  Transitando nel bordo esterno disponibile. Va ora messo in pratica il moviento che abbiamo esercitato prima con l’ausilio dei coni durante lo slalom.

Non bisogna mai tagliare all’interno della curva, pena la caduta o la necessità di fermarsi.

Per aiutarci in questo esercizio andremo a delimitare la giusta traiettoria con dei cinesini.

Costringendoci a transitare nella giusta porzione di curva.  Potete iniziare con una traiettoria più abbondante, per poi stringere sempre di più verso il bordo esterno.

Ripetete questo esercizio in entrambi i sensi di marcia.

Per effettuare una piega bassa occorre transitare con la giusta velocità e inerzia. Se andrete molto lenti risulterà più difficile eseguire una piega abbondante. E sarà più facile cadere.

 

Tenete quindi la gamba interna sempre pronta a sganciarsi in caso di emergenza, per fornirvi eventuale supporto laterale in caso di scivolata.

 

 

Grazie per aver seguito questo tutorial, se vi è piaciuto lasciate un like e un commento. Iscrivetevi al canale You tube ed attivate le notifiche per stare aggiornati sui prossimi video.

Ciao e alla prossima!

Clicca Qui Per altri tutorials o recensioni

 

Sardabike MTB is Powered By

bestforcycling.commtb hopperresolvbike lavaggio mtb